Passa a trovarci in laboratorio
Via Emilio Visconti Venosta 58 50136 Firenze
Oppure contattaci
Siamo aperti tutti i giorni
Dal lunedì al venerdì in orario 9:00-18:00
Siamo chiusi il sabato, la domenica e i festivi.
Seguici sui canali social

Come proteggere il proprio PC da Wannacry

Virus Wannacry - Come proteggersi

// Come proteggere il proprio PC da Wannacry

Wannacry è il virus cryptolocker che nelle ultime settimane sta proccupando tutto il mondo e che adesso è arrivato anche qui in Italia.

Questo virus cripta in maniera irreversibile tutti i dati presenti sul vostro PC chiedendo come riscatto per decriptare i file infettati somme molto alte di denaro. Wannacry viene diffuso in rete come allegato di posta elettronica o può infettare il PC dell’utente con la semplice connessione alla rete.

Nel momento in cui vi accorgete di non riuscire più ad aprire nessun file presente sul vostro computer e che quindi siete stati infettati da questo virus, vi consigliamo nell’immediato di spengere il computer e di disconetterlo dalla rete e da qualsiasi dispositivo collegato.

Poi vi consigliamo di portarlo al vostro centro informatico di fiducia.

Qui all’RBR abbiamo già avuto modo di riparare computer infettati da Wannacry, nel caso siate interessati ad un consulto da parte nostra non esitate a contattarci, o per telefono o per email.

Come proteggersi da Wannacry

Ecco alcuni suggerimenti su come proteggere il proprio PC dall’attacco del virus Wannacry:

Consiglio n.1 – Sistema operativo aggiornato

Il primo consiglio che ci sentiamo di darvi è di avere sempre il sistema operativo aggiornato. Questo virus sfrutta tutti i possibili bugs presenti nel sistema che, generalmente, vengono corretti tramite l’installazione di patch o aggiornamenti ufficiali.

Consiglio n.2 – Non aprire allegati email

Non aprite mai email con allegati in formato .zip o .js, a meno che non siate assolutamente sicuri del mittente. Altrimenti vi consigliamo il sito Online Document Viewer per controllare se gli allegati che abbiamo ricevuto contengono virus oppure sono sicuri.

Consiglio n.3 – Backup dati offline

Avere delle copie di backup di tutti i file, foto, dati sensibili è sempre un’ottima cosa. Per offline s’intende una copia salvata su unità esterna non accessibile dalla rete o in automatico dal computer (es. Hard Disk esterno, USB drive, etc). Dopo aver effettuato la copia staccate sempre il dispositivo dal computer, in modo che non sia accessibile e attaccabile da possibili virus in rete. Ci raccomandiamo ovviamente di non effettuare salvataggi e quindi di non attaccare unità esterne al computer nel caso quest’ultimo sia già infetto.

Consiglio n.4 – Avere un buon antivirus

Avere installato sul computer un buon antivirus, possibilmente acquistato con licenza e non gratuito, è sicuramente il miglior aiuto per prevenire il nostro computer da attacchi indesiderati. Effettuare scansioni, aggiornamenti e pulizie periodiche del sistema è un’altro ottimo modo per evitare di essere infettati da virus Cryptolocker.

Conclusioni

E’ vero che questo virus può attaccare chiunque, ma proteggersi e prevenire qualsiasi tipo di attacco indesiderato è sempre la miglior soluzione. Vi abbiamo fornito alcuni consigli utili per proteggervi dal virus Wannacry che nell’ultimo mese sta preoccupando la popolazione mondiale. Se volete maggiori informazioni o avete bisogno di assistenza non esitate a contattare il nostro staff tecnico.

1Commento
  • Aggiornamenti Windows di sicurezza (anche per XP) - RBR ALTAIR SRL
    Scritto alle 16:01h, 15 Giugno Rispondi

    […] Ecco i nuovi aggiornamenti Windows! Qualche giorno fa Microsoft ha rilasciato delle nuove Patch di sicurezza per Windows 10 (build 15063.413). Questo aggiornamento di Windows corregge tutte le vulnerabilità di sicurezza presenti nei sistemi operativi di casa Microsoft attualmente in commercio, a seguito della diffusione sempre più ampia del virus Wannacry. […]

Lascia un commento

Extra Utilità



Scarica il supporto remoto



Versione per WINDOWS

Versione per MAC