Passa a trovarci in laboratorio
Via Emilio Visconti Venosta 58 50136 Firenze
Oppure contattaci
Siamo aperti tutti i giorni
Dal lunedì al venerdì in orario 9:00-18:00
Siamo chiusi il sabato, la domenica e i festivi.
Seguici sui canali social

// Surriscaldamento PC portatile: Consigli utili

Arriva l’estate e arrivano anche i problemi di surriscaldamento del PC Portatile o del nostro Macbook Pro con le domande sempre più frequenti su come si fa a raffreddare il PC. Col l’aumento della temperatura accade che tutte le volte che accendiamo il nostro computer, ci accorgiamo di avere tra le mani un PC bollente e rumoroso.

Surriscaldamento Macbook Pro

Perché il mio PC Portatile si surriscalda troppo?

Essendo computer portatili e quindi compatti, hanno ventole e componenti elettroniche molto vicine che limitano il passaggio di aria e favoriscono l’accumulo di polvere e laniccio, in più l’utilizzo di software di ultima generazione che necessitano di potenze sempre più elevate, richiedendo un lavoro maggiore da parte del corpo macchina del computer. Il risultato di tutto ciò è quello di avere un macchina bollente, con un surriscaldamento che può causare seri danni al vostro computer portatile o al vostro MacBook.

Ovviamente i PC fissi e gli iMac (soprattutto gli iMac e tutti i PC All-in-one) non sono immuni dal surriscaldamento della CPU.  Ecco dunque qualche consiglio utile per limitare ed evitare di rovinare, anche irrimediabilmente, il PC.

Consigli utili per evitare il surriscaldamento del PC.

 

1- Installare un programma per tenere sotto controllo la temperatura e lo stato delle ventole.

Esistono dei programmi totalmente gratis che permettono di tenere sotto controllo lo stato della ventola o delle ventole del nostro computer e che ci dicono a che temperatura è arrivato il nostro computer.
Per tutti gli utenti Windows consigliamo HWiNFO , un programma free che permette di tenere sotto controllo lo stato e la temperatura dell’Hardware.

Per gli utenti Mac invece è possibile scaricare gratuitamente XRG , programma che aiuta a monitorare le attività di CPU e GPU, lo stato della memoria, della batteria, della temperatura e molto altro.

 

2- Pulizia ventole e hardware.

Questa è una parte un po’ più tecnica ma altamente consigliata e necessaria. Nel tempo il nostro computer, sia fisso che portatile, accumula polvere e lanicci di sporco sulla ventola e sull’hardware interno che impedisce il normale ricircolo di aria nella macchina. Per evitare quindi surriscaldamenti eccessivi, soprattutto in estate, è necessario pulire con un compressore d’aria e un panno in microfibra la parte interna del computer, facendo molta attenzione a non compromettere lo stato del computer rovinando le parti interne.

Se non siete sicuri di ciò che state facendo vi consigliamo di rivolgervi ad un professionista .

 

3- Controllare lo stato della batteria del Macbook Pro o del PC Portatile

Nei PC portatili e nei Macbook, la batteria, soprattutto quelle datate, tendono a surriscaldarsi troppo e a generare calore in tutto il corpo macchina. Mantenere lo stato della batteria ottimale è una pratica altamente consigliata.

 

4- Acquistare una base di raffreddamento

A prezzi ragionevoli potete acquistare delle basi di raffreddamento per PC portatili. Queste basi sollevano il PC da un qualsiasi piano di appoggio, liberando le prese d’aria e facilitando il ricircolo all’interno della macchina, e grazie a delle ventole e dei dissipatori aggiuntivi permettono di aiutare il vostro PC portatile a respirare.

Su Amazon.it potete trovare numerose soluzioni a partire da circa € 10,00.

 

5- Altri consigli utili

Altri consigli utili che ci sentiamo di darvi è di evitare in maniera più assoluta di appoggiare il vostro PC Portatile o il vostro Macbook su piani morbidi, come il letto o il divano, soprattutto in estate. Mantenere una buona e costante manutenzione del corpo macchina, controllando la pulizia del PC e lo stato della batteria e delle parti hardware.
Evitare un uso spropositato in estate del Macbook o del PC Portatile, soprattutto evitare di utilizzare contemporaneamente e per molto tempo programmi pesanti (come software di grafica 3D, Video, etc.) che richiedono un sovraccarico di prestazioni e quindi portano ad un surriscaldamento eccessivo, soprattutto in periodi dell’anno dove la temperatura esterna non aiuta.

Assistenza tecnica informatica

Conclusioni

Nel periodo estivo i nostri computer soffrono tanto. Qui vi abbiamo dispensato consigli utili e basilari, ma che comunque possono richiedere un minimo di competenze tecniche.
Nel caso il vostro computer continui a surriscaldarsi e darvi problemi vi consigliamo di portarlo dal vostro professionista di fiducia in grado di limitare i danni ed evitare la perdita dei vostri dati.

Nessun Commento

Lascia un commento

Extra Utilità



Scarica il supporto remoto



Versione per WINDOWS

Versione per MAC