Passa a trovarci in laboratorio
Via Emilio Visconti Venosta 58 50136 Firenze
Oppure contattaci
Siamo aperti tutti i giorni
Dal lunedì al venerdì in orario 9:00-18:00
Siamo chiusi il sabato, la domenica e i festivi.
Seguici sui canali social

Mouse gaming: caratteristiche e guida all’acquisto per gamer

Mouse Gaming

Le caratteristiche che un mouse da gaming deve possedere per essere veramente utile sono poche, ma decisamente preziose.

Cercheremo di parlarne di diffusamente in questo articolo, andando ad approfondire un po’ tutti gli aspetti più rilevanti che riguardano questa importantissima periferica.

Senza mouse, tanto per dirne una, è impossibile giocare bene ad alcune tipologie di titoli come gli sparattutto, o i giochi di ruolo. Questi generi sono ben presenti anche su console ovviamente, ma è indubbio che per godere al meglio di un Call of Duty o un Divinity: Original Sin 2 sia necessario il caro, vecchio mouse.

Vediamo allora di capirci qualcosa di più.

Che caratteristiche deve avere un mouse da gaming?

Partiamo da una premessa: il mouse perfetto in generale non esiste. Non può esserci sul mercato un apparecchio in grado di adattarsi alle esigenze di ogni giocatore, è praticamente impossibile.

Quando si è in cerca di un nuovo mouse, allora, si deve andare a individuare il modello che riesce a venire incontro alle proprie necessità. In termini di peso, estetica, funzionalità, prezzo e numerosi altri fattori.

A tal proposito, questi sono i parametri più importanti da considerare:

Approfondiamo brevemente ognuno di questi aspetti.

Tipo di presa

Sono tre le possibili tipologie di presa del mouse. A seconda di come lo impieghi, potresti orientarti verso un modello piuttosto che un altro:

  • Palm grip: la presa tradizionale, dove indice e medio vanno a posarsi sui due tasti principali. Si addice a mouse piuttosto larghi;
  • Fingertip Grip: chi impiega questa presa utilizza i polpastrelli senza poggiare la mano;
  • Claw Grip: in questo caso, il palmo della mano si adagia sulla parte inferiore del mouse, con le dita che “artigliano” i tasti. Si addice alle periferiche di piccole dimensioni.

Sensibilità

La sensibilità di un mouse è la capacità di individuare un movimento e tradurlo sullo schermo. Si misura in DPI (dots per inch). Più è alto il valore, e più sensibile sarà il mouse.
In linea generale, i migliori mouse da gaming possono tranquillamente superare di 10.000 DPI. Si gioca bene anche a valori inferiori, comunque.

Sensore

Il sensore traccia il movimento del mouse. Può essere di due tipi, ottico o laser.

Il sensore laser, in particolare, è sensibile alle differenze di appoggio, ma può lavorare con profitto anche su superfici riflettenti e vetrose. Cosa che un sensore ottico fatica a fare.

Tasti

I mouse tradizionali presentano solo tre tasti, considerando anche la rotellina. Ma perché fermarsi?

I modelli da gaming spesso abbondano di pulsanti. Qua il discorso è legato più che altro ai tipi di giochi che si utilizzano più spesso. Se ami gli FPS, potranno bastarti pochi tasti ma decisamente reattivi. Per gli strategici, invece, potresti scegliere alternative anche con 10 o più pulsanti programmabili, a cui assegnare combo o funzioni diverse.

Connettività

Qui la scelta è tra modelli con cavo o wireless. Quest’ultima opzione è senz’altro comoda ed evita il disordine.

D’altra parte, le alternative senza fili spesso possono presentare input lag, e quindi una reazione leggermente scarsa ai comandi.

Mouse da gaming FPS: cosa serve per gli sparatutto come Call of Duty?

Come dicevamo prima, gli amanti degli sparatutto come Call of Duty non hanno bisogno di mouse con tantissimi tasti. I modelli con cinque pulsanti vanno più che bene.

Ci si deve concentrare, invece, su precisione, velocità e peso. Quindi una sensibilità molto alta, con un adeguato valore di DPI. Valore che influenza anche la velocità, ovvero la capacità di reagire alle pulsazioni della mano.

Per quanto riguarda il peso, la regola è: maggiore l’attrito, maggiore la precisione. I modelli per gamer incalliti hanno dei pesi rimovibili, perché si tratta di un parametro estremamente personale e che può variare da un gioco all’altro.

Insomma, scegliere il tuo mouse da gaming FPS è una questione di gusti personali e parametri tecnici.

Meglio un mouse da gaming wireless o cablato?

La scelta tra mouse wireless o con cavo riguarda il tipo di titoli cui si vuole giocare, e anche l’utilizzo quotidiano.

I titoli più adrenalinici richiedono velocità, sensibilità, risposte pronte e reattive. Tutte cose che un mouse con cavo può garantire di norma in maniera superiore rispetto a uno wireless.

Certo è che se si vuole giocare a titoli dal ritmo più rilassante e compassato, anche i mouse wireless possono garantire un’ottima esperienza. Rispetto a qualche anno fa, le prestazioni di queste periferiche sono sicuramente migliorate, e possono garantire un utilizzo godibile nella maggior parte dei casi.

E che dire dei mouse gaming RGB?

Ovviamente luci e LED RGB non hanno nulla a che fare con la funzionalità del mouse in sé. Però se non altro possono dare un tocco da “gaming” che non fa mai male. Pertanto, dopo aver valutato tutte le caratteristiche tecniche del proprio mouse da gioco, una valutazione dell’impatto estetico dell’apparecchio è sicuramente consigliabile.
E nel dubbio, è sempre bene abbondare con l’illuminazione del proprio mouse gaming RGB, da buon esponente della master race.

A questo punto ci sentiamo di consigliarti alcuni mouse da Gaming RGB che puoi trovare su Amazon o direttamente qui da noi in laboratorio:

Quanto costano i migliori mouse da gaming economici?

Illuminazione RGB, tasti laterali e una presa solida sono tutti fattori che contribuiscono ad aumentare il prezzo di un mouse gaming wireless o cablato.

Come detto, il miglior mouse è quello che si adatta alle proprie esigenze, non necessariamente il più costoso. Per questo motivo, sul mercato è possibile trovare alternative interessanti anche intorno ai € 50. Spendere poco per un mouse consente di acquistarne più di uno, in modo da avere la periferica adatta a seconda del tipo di gioco che si vuole provare.

Se vuoi affacciarti sulla scena competitiva di un determinato titolo, però, optare per un’alternativa molto economica non sembra essere l’approccio più corretto.

Affianca il tuo mouse a una buona configurazione da gaming

Nessun mouse da gaming può rendere al meglio senza una configurazione da gioco adatta. Se sei alla ricerca del tuo nuovo PC, puoi sfruttare il nostro servizio di assemblaggio!

Hai il completo controllo: puoi decidere le componenti da acquistare e quindi il prezzo. Contattaci adesso per iniziare a progettare il PC giusto per te!

No Comments

Post A Comment

Extra Utilità



Scarica il supporto remoto



Versione per WINDOWS

Versione per MAC


IPERIUS Remote (WIN)

Hai già acquistato le nostre soluzioni di assistenza in remoto?

Se ancora non l'hai fatto informati subito!
Assistenza immediata a prezzi vantaggiosi!

Chiamaci allo 055/6557249